Con l’arrivo del nuovo anno alcune cose cambiano, e altre rimangono uguali. Questo vale per tutto, quindi anche il make up 2019 porterà con sé qualcosa di nuovo o grandi ritorni. Vediamo cosa possiamo aspettarci, per ora.

Make up 2019: tra super colori e toni naturali

Il trucco tende a dividersi sempre, più o meno, in una di queste due famiglie. Se da una parte c’è chi si butta nei colori definiti, brillanti, metallici o pastello, ma sempre capaci di attirare l’attenzione, dall’altra ci sono le sfumature calde del marrone. Ebbene, anche quest’anno non può mancare questa dualità. Quello che cambia è il modo in cui i colori vengono utilizzati, oltre ai diversi usi dell’eyeliner, le diverse sfumature e abbinamenti.

Il ritorno dell’ombretto

Se negli anni passati si è visto un grande ritorno del look nude per il make up 2019 il colore diventa il nuovo nude. L’ombretto colorato la fa da padrone, che sia sfumato o in color block ha fatto la sua ricomparsa sulle palpebre. Può venire usato in versione smokey eyes, al posto del classico nero, ma quest’anno potete anche tornare a utilizzarlo nella sua versione più semplice. Basta stendere un velo di colore, che sia azzurro, blu, verde o rosso, sulla palpebra mobile, più o meno spesso a seconda del vostro gusto. Cosa c’è di più facile, comodo e veloce da fare?

E se amate qualcosa di più complesso sappiate che anche l’utilizzo di due o più ombretti diversi, a effetto piume di uccello esotico è super in.

Nel make up 2019 l’eyeliner c’è, e si vede

Per voi che amate l’eyeliner sappiate che quest’anno ci sono novità anche in questo campo. L’eyeliner infatti non è sparito, anzi. Sulle passerelle hanno fatto la loro comparsa eyeliner grafici, con linee spesse e intense al punto da sembrare fatte con il pennarello. Fa da solo un trucco completo, capace di abbracciare l’occhio e dargli l’importanza di cui ha bisogno.

Glitter, blush e tanto altro

Ovviamente non si parla solo di occhi quest’anno. Le labbra si vestono di colori accesi, attivi, metallici o glitterati, che possono fare la loro comparsa anche sulle palpebre. Anche i rossi e gli arancioni, oltre ai rosa brillanti, sono perfetti per il vostro sorriso. Il viso passa dall’effetto naturale e baciato dal sole al blush rosa che, come l’ombretto, è tornato a colpire. L’importante è evitare l’effetto “trucco nude che si vede”, perché questo rovinerebbe tutto. E, ovviamente, che vi piaccia l’effetto finale.

Mostra tutto
Precedente Trucco da giorno: qualche suggerimento per farlo al meglio
Successivo Capelli grassi: qualche suggerimento su come gestirli
Close

PROSSIMO ARTICOLO

Close

Cinque maschere per il viso per una pelle al Top!

11 Settembre 2018
Close