Sapete come avere un make up perfetto a prova di giornata intensa e serata spaziale? Vediamo assieme qualche consiglio per resistere a tutto, in questi giorni ormai sempre più vicini alle feste.

1, per un make up perfetto parti da una base perfetta

Ovvero la vostra pelle. Per avere un make up perfetto bisogna avere anche una base senza imperfezioni. Sappiamo di non vivere nel mondo dei sogni e la nostra pelle avrò per forza di cose qualche problema. Quindi è fondamentale proteggerla. Prima di iniziare a truccarvi pulite il viso, usate un tonico e una crema idratante. Aspettate che si assorba e poi applicate fondotinta e primer. Se la vostra pelle è particolarmente sensibile invece del fondotinta o in aiuto a questo utilizzare una BBCream.

2, pennelli e mani pulite!

A volte, quando siamo di fretta, ci trucchiamo senza pensare bene a cosa stiamo facendo. Prendiamo il primo pennello che ci viene sottomano e via, una volta finito vola tutto nella trousse. Sbagliato! Prima di truccarsi, oltre ad avere il viso pulito, bisogna anche avere armi pulite. I pennelli, le spugnette e le mani vanno lavate, in modo da non andare a stendere sul viso trucco vecchio o frammenti di pelle e ciglia che possono essere rimasti intrappolati in tempi non sospetti. Prendetevi il tempo per curare la vostra trousse, il vostro make up ve ne sarà grato.

3, occhi o labbra?

La regola base di un make up perfetto è scegliere se concentrare la propria attenzione sugli occhi o sulle labbra, così da evitare l’effetto clown. Non c’è nessun motivo preciso per scegliere uno invece dell’altro, ma è importante che lo facciate. Sarebbe troppo facile poter mettere tutto il trucco che vogliamo senza doverne pagare le conseguenze. Il rischio di eccedere e finire con il trovarsi davanti a un mascherone c’è. Se volete mettere in evidenza le labbra allora puntate su un trucco nude sugli occhi e viceversa.

4, affidati ai correttori giusti

Sappiamo bene che esistono diversi colori di correttore e non tutti vanno bene per ogni situazione. Per esempio, se dobbiamo coprire un rossore bisogna scegliere quello verde, per le occhiaie serve quello più aranciato, se si ha la pelle troppo verdognola invece bisogna andare sul viola. Non basta un correttore generico per tutto il viso.

5, cipria e fissante

Per avere un make up perfetto e capace di durare a lungo, oltre a fare qualche ritocco quando serve, ricordiamoci di mettere un pochina di cipria e poi sfruttare uno dei prodotti più comodi di sempre: lo spray fissante. Usatelo alla fine del vostro make up, soprattutto se sapete di doverlo tenere a lungo durante una giornata intensa.

Mostra tutto
Precedente Perché fare sport e perchè fa bene alla nostra salute
Successivo Colori Moda 2019: quali sono le tendenze di quest’anno?
Close

PROSSIMO ARTICOLO

Close

Occhi: come vanno struccati e qual è il prodotto più adatto a voi?

16 Giugno 2018
Close